I vini Californiani e i Vini Sudafricani

Vigneti sudafricani

Vacanze in Testa è al fianco dei propri clienti per organizzare viaggi di nozze indimenticabili ed unici. La pluriennale esperienza nel settore turistico, che vanta questa agenzia moderna e dinamica, le permette di organizzare ogni minimo particolare con cura e precisione. Le richieste dei clienti vengono soddisfatte e l’impegno profuso permette ad ogni coppia di vivere il “suo” viaggio di nozze. Vacanze in Testa è in grado di offrire consulenze mirate per ogni esigenza e la qualità dei suoi servizi è ampiamente riconosciuta.
Per esempio, se una coppia desidera organizzare un romantico viaggio di nozze in California, la perfetta organizzazione dell’agenzia Vacanze in Testa giungerà a fornire indicazioni sui vini tradizionali di questa regione, per accompagnare e gustare ancora meglio i piatti caratteristici californiani.
Forse non tutti sono a conoscenza che la California è il quarto produttore di vino del mondo dopo Francia, Italia e Spagna e fornisce circa il 90% del vino consumato negli Stati Uniti. Come accade in Italia, le differenze climatiche e di suolo fanno sì che vengano prodotte innumerevoli qualità di vino. I vini californiani hanno sapori morbidi e profumi fruttati. Altra caratteristica dei vini californiani è costituita proprio dalla varietà di popolazioni e di culture presenti nella regione; per questo motivo i vini vengono influenzati dalla varietà dei ceppi di immigrazione, uniti alla diversità delle tecniche produttive. La Napa Valley, la maggiore zona vinicola californiana, come pure tutte le altre zone, hanno una storia produttiva recente. A metà del 1800 i tedeschi importarono il vino, seguiti da italiani e francesi. I vitigni californiani più famosi sono: Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Zinfandel, Francese Colombard, Merlot, Pinot grigio e Pinot nero. I vini più conosciuti ed apprezzati sono senz’altro i rossi, molto adatti ad accompagnare le succulente bistecche tipiche di questa zona!
Facendo un salto e spostandoci in Sud Africa per accontentare altre coppie desiderose di un viaggio di nozze unico, troviamo una realtà vinicola diversa. Infatti, la scoperta della produzione vinicola in Sud Africa a livello mondiale è piuttosto recente a causa degli embarghi commerciali conseguenza dell’Apartheid. I vitigni sudafricani utilizzano uve quasi esclusivamente di provenienza francese. Tuttavia, un’eccezione è rappresentata dal Pinotage, un vitigno locale, che è un incrocio tra il Pinot Nero e il Cinsaut e che fa nascere vini molto conosciuti.